Stomaco Salute > ricerche > Benigna fistola gastro-coliche in una donna che presenta con la perdita di peso e vomito intermittente: un caso report

Benigna fistola gastro-coliche in una donna che presenta con la perdita di peso e vomito intermittente: un caso report

benigna fistola gastro-coliche in una donna che presenta con la perdita di peso e vomito intermittente: un caso
Abstract
Introduzione
benigna fistola gastro-coliche è un evento raro in chirurgia moderna grazie ai progressi nella gestione medica di malattie ulcera gastrica. Qui riportiamo il primo caso di benigna fistola gastro-coliche che si verificano in corso di terapia inibitore della pompa protonica. Si tratta di un caso di studio di benigna fistola gastro-coliche e revisione della letteratura disponibile per quanto riguarda l'eziologia, la diagnosi, la gestione e la prognosi. Presentazione
Caso
un 84-year-old donna di sfondo caucasica presentato con 12 mesi peggioramento del dolore addominale, nausea, vomito, diarrea e perdita di peso su uno sfondo di nota malattia ulcera gastrica.
Conclusione
la principale causa di fistole gastro-coliche è cambiato da benigni a maligni a causa di una migliore gestione medica di gastrico ulcera. La rarità e non specifici sintomi della fistola gastro-coliche rendono difficile la diagnosi ed è meglio realizzati da clisma opaco; tuttavia, la tomografia computerizzata non è stato formalmente valutato. Il trattamento chirurgico con la resezione in blocco
del tratto fistola è il trattamento preferito. Benigni fistole gastro-coliche stanno diventando estremamente raro nel contesto di una gestione medica moderna di ulcera gastrica. Il trattamento chirurgico è il gold standard per entrambe le malattie benigne e maligne.
Introduzione
Gastro-coliche fistole sono descritti come presentare con la triade clinica di diarrea, nausea /vomito e perdita di peso [1]. Tuttavia, tutte le tre caratteristiche sono dette a verificarsi solo nel 30% dei pazienti. Altri sintomi includono la malnutrizione con cachessia, anemia, dolori addominali e l'alitosi fecale che è presente in oltre il 50% dei pazienti [1, 2] |. Fistole gastro-coliche maligno sono stati descritti nel 1755 da Haller [3]. fistole gastro-coliche a causa di ulcera peptica benigna sono stati descritti da Firth nel 1920 [4]. malattia maligna gastrointestinale è la causa predominante di oggi: adenocarcinoma del colon nel mondo occidentale, predomina carcinoma gastrico in Giappone [2, 5]. Altre cause maligne includono il linfoma gastrico, tumori carcinoidi del colon e localmente invasive tumori maligni dell'albero biliare, pancreas e del duodeno [1]. cause benigne descritte includono ulcera peptica, la tubercolosi gastrico, trauma, la sifilide, il sarcoma retroperitoneale, la malattia di Crohn e pancreatite [2, 3].
L'incidenza complessiva di fistola gastro-coliche è diminuita dopo l'avvento di gestione medica efficace di ulcera gastrica malattia. Post-chirurgica-resezione associata fistole e fistole connessi con l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei sono state le cause più segnalati di benigna fistole gastro-coliche [2, 4, 6]. In una singola serie di casi dal 1955, prima dell'avvento di antagonisti H2 e inibitori della pompa protonica, è stato riferito che fino al 10% dei pazienti post-gastrectomia per ulcera gastrica benigna successivamente sviluppato una fistola gastro-colico [7]. Fistole nella malattia ulcera gastrica nel contesto di utilizzo inibitore della pompa protonica sono estremamente rari e al meglio delle nostre conoscenze questo è il primo caso documentato.
Un clisma opaco è la modalità radiologica di scelta per la diagnosi delle fistole gastro-coliche, con specificità del 90-100% rispetto ad un pasto di bario che ha un tasso di falsi negativi 30-70% [1, 3]. indagini endoscopiche sono raccomandati per escludere patologie maligne. La tomografia computerizzata (CT) non è stato valutato per la sensibilità e la specificità, ma è stato riportato in una serie di casi come un complemento utile nella diagnosi e stadiazione.
Il trattamento di scelta per una fistola gastro-coliche è in blocco
chirurgico resezione della fistola con un margine di tessuto adiacente [1, 3, 4, 8]. Questo consente margini libera da malattia a malattia maligna e diminuisce il tasso di recidiva di malattia benigna, che è stato segnalato per essere fino al 12%. Il tasso di recidiva è maggiore se semplice escissione della fistola viene utilizzato per la gestione iniziale [1].
Diversi casi di gestione medica o minimamente invasiva di fistole gastro-coliche sono state descritte e può essere idoneo in cui la malattia maligna è stata esclusa e /o un intervento chirurgico non è appropriato. iniezione endoscopica del tratto della fistola con la fibrina ha dimostrato di essere efficace in diversi casi clinici [1].
prognosi per fistola gastro-coliche è stato pensato per essere piuttosto scarsa. Tra il 1963 e il 1994, il più lungo di sopravvivenza registrato post-resezione per fistola gastro-coliche a causa di malattia maligna aveva nove o dieci anni [1, 5]. la mortalità post-operatoria è stato segnalato per essere alto come il 25%, presumibilmente a causa di co-morbilità e de-condizionamento dei pazienti [1].
Un caso serie di sei pazienti ha riportato la morte un post-operatorio a causa sottostante condizioni di co-morbidità. I restanti casi sono stati seguiti per un periodo medio di 66 mesi, con un ulteriore morte a causa di una condizione di co-morbidità sottostante correlato [1]. Tuttavia, ci sono stati pochissimi studi e progressi nelle tecniche chirurgiche e cure post-operatorie, nonché l'ottimizzazione nutrizionale recenti suggeriscono empiricamente che la prognosi potrebbe essere migliorato.
Presentazione Caso
un 84-year-old donna caucasica presentato per gastroscopia ripetizione per il follow-up di un'ulcera gastrica benigna. Ha dato una storia di 12 mesi di peggioramento del dolore addominale, nausea, vomito non feculent, diarrea e perdita di peso di circa 20 kg. Ha negato qualsiasi ematemesi, melena o febbre. Alla presentazione nostro paziente era fragile ed emaciato. Per quanto riguarda l'esame clinico, non ci sono stati risultati anormali di esami addominali.
Un ulcera gastrica cronica sulla maggior curva del suo stomaco era stata prima diagnosticata a gastroscopia diciotto mesi prima. Da allora aveva subito quattro ulteriori gastroscopie senza alcuna variazione. Le biopsie hanno dimostrato solo le caratteristiche del cambiamento infiammatoria cronica. Helicobacter pylori
non era mai stato identificato. Il nostro paziente stava prendendo aspirina per la profilassi cardiovascolare ed era stato iniziato il pantoprazolo a 40 milligrammi due volte al giorno quando l'ulcera è stata identificata. medico di medicina generale del nostro paziente ha confermato le richieste di prescrizione per questo farmaco.
In questa occasione, gastroscopia ha rivelato una profonda ulcera della maggiore curve dello stomaco che sembrava penetrare lo strato muscolare ed è stato altamente sospetto di una fistola. Il rapporto patologico della biopsia eseguita ha mostrato alterazioni infiammatorie croniche. Un CT addominale ha dimostrato una fistola tra lo stomaco e il colon trasverso e malattia maligna esclusi. Contrasto CT diagnosticato con successo una fistola, escluso malattia localmente invasiva e ha permesso la pianificazione pre-operatoria in un unico passaggio. La colonscopia ha mostrato alcuna evidenza di malattia colica primaria e non è riuscito a visualizzare l'apertura fistolosa (Figura 1). Figura 1 coronale CT scan post-gastroscopia rivelatrice fistola gastro-colico dimostrato invece orale nello stomaco e colon trasverso distale e l'assenza di contrasto nel duodeno. Ci sono associate alterazioni infiammatorie in tutto il colon trasverso.
Alla laparotomia c'erano dense aderenze tra il maggiore della curva dello stomaco e del colon trasverso distale. L'ulcera gastrica insieme con la pista fistoloso e l'apertura del colon sono stati asportato in blocco
e anastomosi primaria eseguiti come malattia maligna non poteva essere definitivamente escluso. Un jejunostomy alimentazione è stata eseguita (figure 2, 3, 4). L'esame istopatologico ha mostrato alterazioni infiammatorie croniche coerenti con ulcerazione gastrica. Nessun tumore maligno è stato identificato. Figura 2 Il campo operatorio che mostra lo stomaco attaccato al omento e colon trasverso.
Figura 3 Il campo operatorio che dimostra lo stomaco attaccato al colon trasverso.
Figura 4 En bloc resezione chirurgica dello stomaco distale, colon trasverso e dintorni tessuto infiammatorio.
la nostra paziente è stata dimessa in un ospedale periferico nel giorno post-operatorio XX tollerare una dieta orale.
Conclusione
una fistola gastro-coliche comunemente si presenta con sintomi non specifici di diarrea, nausea e vomito e perdita di peso, rendendo così una diagnosi difficile. La rarità di questa condizione, e l'alterazione nella eziologia di fondo a causa dell'avvento della gestione medica di malattie ulcera gastrica, rendono benigna gastro-coliche fistola una diagnosi molto raro. Questo caso è importante in quanto evidenzia la presentazione non specifico della malattia ed è il primo caso documentato in cui benigna malattia ulcera gastrica trattati con inibitori della pompa protonica progredito a fistola gastro-coliche.
Consenso
consenso informato è stato ottenuto dal paziente per la pubblicazione di questo caso clinico e le immagini di accompagnamento. Una copia del consenso scritto è disponibile per la revisione da parte Editor-in-Chief di questa rivista.
Dichiarazioni
Autori 'originale presentato file per le immagini
Di seguito sono riportati i link ai file degli autori originali presentati per immagini. 'file originale per la figura 1 13256_2011_1683_MOESM2_ESM.pdf Autori 13256_2011_1683_MOESM1_ESM.pdf autori file originale per la figura 2 13256_2011_1683_MOESM3_ESM.pdf Autori file originale per la figura 3 13256_2011_1683_MOESM4_ESM.pdf Autori file originale per la figura 4 interessi in competizione
Gli autori dichiarano di avere interessi in gioco.

Other Languages